RICCARDI ANDREA
SOCIAL JUNCTION
 
Sono passati due anni da quando Paolo Dall'Oglio è stato rapito a Raqqa, in Siria. Ma non abbiamo rinunciato a sperare. È un periodo terribile per luí, come per chi gli vuol bene. Penso alla sua famiglia, forte e dignitosa. Chi ha rapito Paolo istintivamente ha respinto quello che rappresenta: uno straniero immedesimatosi nel destino della Siria, un cristiano convinto del dialogo con l'islam, un democratico ostile alla dittatura e al fondamentalismo, uno spirituale che credeva all'amicizia, un uomo audace e libero...

Riccardi Andrea: I libri

Riccardi Andrea: La Rassegna Stampa

Riccardi Andrea: I Video

Riccardi Andrea:

Riccardi Andrea: Social Network

Riccardi Andrea: Dossier